Camera di Commercio CZ | KR | VV

MENU

Chi siamo

 

 

La Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia viene ufficialmente istituita il 3 Novembre 2022 in attuazione del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 16 Febbraio 2018 e del Decreto del Presidente della Giunta Regionale della Calabria n. 84 del 1 settembre 2022, e per effetto dell’accorpamento di tre Enti camerali operanti prima autonomamente nelle rispettive realtà provinciali.

Nel nuovo Ente confluiscono, infatti, la Camera di Commercio di Catanzaro, la più “antica”, risalendo la sua istituzione al 1893, e la Camera di Commercio di Crotone e quella di Vibo Valentia, nate a seguito dell’entrata in vigore del d.lgs n. 249/1992 istitutivo delle rispettive province.

La nuova realtà istituzionale, nel panorama del Sistema camerale italiano, per come complessivamente ridisegnato dalla riforma di cui al  D. Lgs. 25 novembre 2016, n 219, avvia il suo cammino forte della storicità e del costrutto degli Enti da cui è generata, contando su professionalità interne capaci ed efficienti nell’attuazione dei programmi e nell’erogazione dei servizi all’utenza e, in particolare, su una governance che rilancia con pragmatismo e lungimiranza la mission istituzionale, focalizzata sullo sviluppo innovativo e competitivo di imprese e territorio, secondo le funzioni attribuite dalle norme di riferimento.

La Legge n. 580/1993 di riordinamento delle Camere di commercio, all’articolo 1, riconosce gli Enti quali soggetti pubblici dotati di “autonomia funzionale” che svolgono, nell’ambito della circoscrizione territoriale di competenza, sulla base del principio di sussidiarietà di cui all’articolo 118 della Costituzione, funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese, curandone lo sviluppo nell’ambito delle economie locali, compiti che il D.Lgs. 23/2010 di riforma ha esteso comprendendo anche la promozione territoriale. Nel perimetro delle funzioni camerali oggi si inseriscono attività composite: la pubblicità legale con la tenuta del Registro delle imprese, del Repertorio economico amministrativo e degli altri registri ed albi, come il Registro dei protesti e l’Albo Gestori ambientali; tutela del consumatore e della fede pubblica, vigilanza e controllo sulla sicurezza e conformità dei prodotti e sugli strumenti soggetti alla disciplina della metrologia
legale, rilevazione dei prezzi e delle tariffe, rilascio dei certificati di origine delle merci e documenti per l’esportazione; risoluzione stragiudiziale delle controversie, predisposizione coma anche interventi per l’internazionalizzazione, l’accesso al credito, turismo, cultura, infrastrutture, qualificazione e sostegno del Made in Italy, di formazione e sostegno alla nuova imprenditorialità, di informazione economica e formazione, di innovazione e di trasferimento tecnologico, di digitalizzazione, e, non da ultimo, di transizione energetica e di sostenibilità ambientale.

Un compendio di funzioni che, in un’ottica di Sistema, la Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia traduce in mirati servizi alle imprese e al territorio  secondo un modello operativo che privilegia il coinvolgimento degli attori locali, sollecitandone la collaborazione e la sinergia per una programmazione condivisa e partecipata finalizzata a creare opportunità e, soprattutto reale sviluppo competitivo, migliorando la qualità della vita e il benessere dell’intera collettività.

Ultimi articoli

Seguici