Camera di Commercio CZ | KR | VV

MENU

Conformità di firma

Il visto di conformità firma su atti e documenti per l’estero (di seguito denominato visto di conformità firma) attesta la corrispondenza della firma apposta in calce ad un documento con quella risultante agli atti depositati presso l’Ufficio Estero (CE).
Tale attestazione non riguarda l’esattezza o l’attendibilità delle indicazioni e dichiarazioni contenute nei documenti da sottoporre a visto.

Il Servizio può essere richiesto dalle imprese aventi la sede legale – ovvero la sede amministrativa ovvero un’unità produttiva – in provincia, che risultino attive presso la Camera di Commercio territorialmente competente e che siano in regola con il pagamento del diritto annuale dovuto alla Camera di Commercio di Crotone.

Per poter usufruire del Servizio è necessario depositare preventivamente o contestualmente la firma del titolare o legale rappresentante presso l'Ufficio Estero con apposito modello.

L'impresa interessata deve presentare il documento per il quale richiede il visto di conformità in originale, unitamente ad un secondo originale per l'Ufficio Estero.
Entrambi gli originali devono essere sottoscritti in originale dal titolare o legale rappresentante dell'impresa.

Nel caso in cui l'impresa voglia far vistare più esemplari dello stesso documento, dovrà presentare tanti originali quanti sono quelli che le occorrono più un originale per l'Ufficio Estero, tutti sottoscritti in originale come sopra specificato.
I documenti sui quali viene richiesto il visto di conformità firma devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • devono essere indirizzati a controparti estere e riguardare l'attività di import-export dell'impresa ovvero rapporti di collaborazione con imprese estere;
  • devono essere redatti sulla carta intestata dell'impresa, salvo che si tratti di contratti o altri documenti che per loro natura devono essere redatti su carta uso bollo;
  • devono essere presentati in originale;
  • devono essere redatti in lingua italiana ovvero inglese o francese; in caso di documenti
  • parzialmente o interamente redatti in una lingua diversa, la Camera di Commercio di Crotone si riserva la facoltà di richiedere una traduzione ad un esperto di fiducia, i cui costi vengono addebitati all'impresa richiedente;
  • devono essere firmati in originale dal titolare o legale rappresentante dell'impresa;
  • non devono contenere dichiarazioni relative all'origine preferenziale delle merci;
  • non devono contenere inviti / richieste di visto d'ingresso in Italia di persone straniere.

Diritti di segreteria € 3,00 per copia 

Seguici