Camera di Commercio CZ | KR | VV

MENU

Dispositivi di protezione individuale

I dispositivi di protezione individuale sono prodotti concepiti e fabbricati per proteggere chi li indossa o li porta con sé da rischi per la salute e la sicurezza e sono divisi in tre categorie, a seconda dell’entità del rischio dal quale proteggono.
In attuazione del Protocollo d’Intesa siglato tra il Ministero dello Sviluppo Economico e l’Unioncamere, le Camere di Commercio svolgono attività di vigilanza sui D.P.I. di Ia categoria.

I dispositivi di protezione individuale di Ia categoria sono diretti a tutelare la persona da rischi di lieve entità; in questa categoria rientrano i DPI che hanno la funzione di salvaguardare la persona da:

  • azioni lesive con effetti superficiali prodotte da strumenti meccanici;

  • azioni lesive di lieve entità e facilmente reversibili provocate da prodotti per la pulizia;

  • rischi derivanti dal contatto o all’urto con oggetti caldi che espongono a una temperatura non superiore a 50°;

  • fenomeni atmosferici ordinari nel corso di un’attività professionale;

  • vibrazioni e urti lievi che non sono in grado di raggiungere organi vitali e di provocare lesioni permanenti;

  • azione lesiva dei raggi solari.

Appartengono alla categoria dei dispositivi di protezione individuale di Ia categoria:

  • occhiali da sole (azione non correttiva);

  • protettori per occhi e filtri progettati e fabbricati esclusivamente al fine di fornire una protezione contro la luce del sole, sia per uso privato che per uso professionale;

  • occhiali per il nuoto;

  • maschere da sci;

  • dispositivi di protezione della testa;

  • indumenti di protezione;

  • dispositivi di protezione per gambe e/o piedi e dispositivi antiscivolo;

  • dispositivi di protezione per mani e braccia.

Seguici