Camera di Commercio CZ | KR | VV

MENU

Attività ispettive

Nell’ambito del processo di decentramento amministrativo, attivato con il D.Lgs 31.3.1998 n. 112, sono state trasferite alle Camere di Commercio le competenze degli Uffici Metrici e degli Uffici Periferici del Ministero Industria – UPICA.

I funzionari della Camera di Commercio e gli enti citati possono procedere ad ispezioni negli stabilimenti, depositi, magazzini, laboratori e punti vendita nei quali si esercita l’attività imprenditoriale o commerciale.

Tali compiti di vigilanza sono finalizzati a garantire che i prodotti immessi in commercio siano sicuri e rispettino le varie disposizioni normative al fine di:

– assicurare una corretta informazione all’acquirente circa le caratteristiche del prodotto acquistato, l’identità del produttore e/o responsabile dell’immissione in commercio e la conformità alle norme che regolano la produzione e la commercializzazione di un dato prodotto;

– favorire la leale concorrenza tra le imprese di un determinato settore;

– informare gli operatori circa i loro obblighi, l’evoluzione delle norme di un determinato settore instaurando un dialogo permanente;

– verificare le attività poste in essere dagli operatori e rimediare ad eventuali irregolarità riscontrate.

Settori attività ispettive

Seguici